Tribe by ToTeM #13 → Iscriviti ora

Torino cambia: gli interventi che cambieranno la città grazie al PNRR

Gli interventi che cambieranno Torino con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, i fondi nazionali e dell’Unione Europea.

Le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e della programmazione comunitaria ordinaria, che stanno interessando Torino e la Città Metropolitana, sono ingenti e rappresentano un’occasione unica per rilanciare l’economia locale, superare la crisi economica e sociale generata dalla pandemia e realizzare la transizione ecologica e ambientale auspicata.

Nei prossimi anni, oltre 300 interventi fisici e immateriali cambieranno la città, migliorando la vita di chi vive, studia, lavora e visita Torino. Con il progetto “Torino Cambia”, la Città vuole raccontarli uno ad uno.

Si tratta di grandi trasformazioni urbane nei luoghi simbolo della città, come il progetto del Parco del Valentino, e di nuove infrastrutture per i trasporti, come la Linea 2 della Metropolitana, che cambierà il modo di muoversi in città. Vi sono anche interventi per ridurre le emissioni favorendo lo sviluppo di fonti di energia rinnovabile e l’economia circolare, come l’acquisto di 245 autobus elettrici e nuove ecoisole per la raccolta differenziata dei rifiuti.

Inoltre, ci sono azioni diffuse di rigenerazione urbana, efficientamento energetico e riqualificazione di scuole, biblioteche, residenze pubbliche, impianti sportivi, mercati e piazze. Sono stati progettati nuovi collegamenti ciclabili e soluzioni per muoversi in sicurezza, grandi progetti per garantire una salute diffusa, accessibile e di qualità, azioni di cura del verde e introduzione di soluzioni naturali per combattere gli effetti del cambiamento climatico e nuovi servizi digitali per una pubblica amministrazione più vicina al cittadino.

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, sottoscritto dal nostro Governo e approvato dal Consiglio europeo nel luglio del 2021, fa parte del programma di rilancio comunitario Next Generation EU. L’Italia integra il PNRR con il Piano nazionale per gli investimenti complementari. REACT-EU (Recovery Assistance for Cohesion and the Territories of Europe/Pacchetto di Assistenza alla Ripresa per la Coesione e i Territori d’Europa) è lo strumento europeo che dà seguito e amplia le misure di risposta alla crisi generata dal Covid-19 e rappresenta un ponte tra la Politica di Coesione 2014-2020 e la nuova programmazione dei fondi europei.

Gli ambiti che guidano gli investimenti e i progetti della Città di Torino nei prossimi anni sono sette e hanno l’obiettivo di costruire una città economicamente più robusta, una Torino più coesa, inclusiva e sostenibile.

Al sito https://www.torinocambia.it/ troverete maggiori dettagli e approfondimenti. 

Autore

Vanessa Lazzerini
Innovation Consultant

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Come lanciare un prodotto

Come lanciare un prodotto

Il lancio per una startup è un momento cruciale che non va sottovalutato ma nemmeno temuto, se affrontato correttamente.

Segnalaci
le tue news

Se hai qualche notizia interessante sulla tua azienda o startup e vuoi darle risalto attraverso le nostre pagine compila il form per segnalarcela.

Ho una news succulenta per ToTeM

Trattamento dei dati

Main Partner
Logo Fondazione Compagnia di San Paolo
Logo di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT
Technical Partner