Newsletter “Segnali di fumo” → Iscriviti ora

Il Politecnico di Torino si afferma tra le migliori università mondiali: ecco i risultati del QS World University Rankings

L'ateneo scala la classifica internazionale, migliorando la sua posizione e ottenendo riconoscimenti in diversi indicatori di prestigio.

Secondo i recenti risultati del QS World University Rankings, il Politecnico di Torino è una delle migliori università al mondo e al quinto posto in Italia. Rispetto all’edizione precedente, l’ateneo ha mostrato un notevole miglioramento, scalando ben 73 posizioni e raggiungendo il 252° posto a livello internazionale. Questo risultato è particolarmente significativo considerando che la classifica comprende ora oltre 1.500 università, con l’aggiunta di 97 nuove istituzioni.

Le misurazioni del QS World University Rankings si basano su diversi indicatori:

  • Citations per Faculty: questo indicatore evidenzia l’apprezzamento delle citazioni ricevute dalle pubblicazioni scientifiche prodotte dai ricercatori dell’ateneo, il Politecnico di Torino si è particolarmente distinto nella categoria raggiungendo il 222° posto con un miglioramento di 14 posizioni rispetto all’edizione precedente
  • Academic Reputation: rappresenta il fondamento della valutazione delle università, tenendo conto della reputazione che esse hanno nel contesto accademico internazionale. In questo ambito, il Politecnico di Torino ha migliorato il proprio posizionamento rispetto alla scorsa edizione, piazzandosi al 225° posto a livello mondiale e all’8° in Italia.
  • Employer Reputation: dipende dall’opinione dei datori di lavoro sulla preparazione dei laureati dell’ateneo che ha permesso al Politecnico di mantenere una posizione di prestigio tra i primi 200 posti, occupando il 194° posto a livello globale e il 2° in Italia.
  • International Students: l’ateneo ha migliorato il proprio punteggio anche in questa categoria che valuta la capacità di attrarre studenti provenienti da tutto il mondo. Questo risultato ha consentito di avanzare di 18 posizioni, posizionandosi al 313° posto mondiale e al 2° posto in Italia.
  • International Research Network: la qualità della produzione scientifica del Politecnico di Torino è ulteriormente sottolineata da questo indicatore che misura il tasso di citazioni ottenuto dalle pubblicazioni con coautori internazionali. In questa categoria, l’ateneo si posiziona al 313° posto a livello globale e al 16° in Italia.

Inoltre, nel QS World University Rankings 2024 viene introdotto un nuovo indicatore che valuta l’impatto sociale e ambientale, e in questa categoria il Politecnico si è piazzato tra i primi dieci atenei italiani e al 263° posto a livello mondiale.

Guido Saracco, Rettore del Politecnico di Torino, ha commentato così i risultati: “L’eccellente performance raggiunta in QS World University Rankings 2024 premia gli sforzi finalizzati a garantire l’elevata qualità della didattica, della ricerca e della terza missione del Politecnico. Il risultato di oggi ci spinge a proseguire con le politiche e le strategie di crescita poste in essere in questi anni, al fine di continuare a rendere il nostro Ateneo attrattivo verso studenti, ricercatori e stakeholders che gravitano attorno al mondo accademico, e sempre attento all’impatto sul sistema socio-economico e ambientale, tema centrale del Piano Strategico dell’Ateneo”.

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Segnalaci
le tue news

Se hai qualche notizia interessante sulla tua azienda o startup e vuoi darle risalto attraverso le nostre pagine compila il form per segnalarcela.

Ho una news succulenta per ToTeM

Trattamento dei dati

Main Partner
Logo Fondazione Compagnia di San Paolo
Logo di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT
Technical Partner