MIAC e Politecnico di Torino insieme per l’innovazione del settore agroalimentare

17 Dicembre 2021
L’accordo, firmato a Mondovì durante l’inaugurazione dell’anno accademico, non interesserà solamente l’area del cuneese ma tutto il territorio regionale.

Lunedì 13 dicembre, durante la cerimonia inaugurale dell’anno accademico della sede di Mondovì del Politecnico di Torino, è stato firmato un accordo tra il Politecnico e il MIAC – Mercato Ingrosso Agroalimentare Cuneo. La collaborazione, in fase di avvio, avrà lo scopo di definire strategie congiunte a supporto dell’innovazione tecnologica e della formazione di nuove competenze nel settore agroalimentare della filiera del cuneese. I benefici non saranno solo locali ma si rifletteranno positivamente anche sul resto del territorio regionale, dato che il MIAC ha in gestione il Polo Agrifood della Regione Piemonte.

Per quanto riguarda le attività di didattica e formazione l’accordo prevede che il contributo da parte del Politecnico di Torino consista nella promozione di stage, tesi, progetti di laurea, conferenze e incontri. Studenti e studentesse dell’ateneo di Corso Duca degli Abruzzi potranno accedere ad attività di tirocinio, dottorati e borse di studio finanziati dal Mercato Ingrosso Agroalimentare Cuneo, che offrirà anche spazi dedicati alla formazione e alla ricerca nei propri laboratori.

Questo percorso congiunto di ricerca, sviluppo, innovazione e trasferimento tecnologico in ambito agroalimentare si concentrerà principalmente sui temi legati alla tracciabilità, alla sicurezza agroalimentare, all’innovazione dei prodotti e al packaging. I due firmatari parteciperanno anche in tandem a progetti promossi e finanziati da enti pubblici o privati, sia locali che nazionali e internazionali, per sostenere la propria attività di promozione e diffusione di una mentalità più scientifica e tecnologica nel settore agroalimentare, attraverso la formazione e l’organizzazione di eventi in collaborazione con altre realtà del territorio.

Marcello Cavallo, Presidente del MIAC, ha commentato: “L’accordo con un Ateneo prestigioso quale il Politecnico di Torino rappresenta un atto importante per la nostra società, che ha posto l’innovazione al centro del proprio piano di sviluppo. La partnership, finalizzata a favorire lo sviluppo tecnologico nel settore agrifood, si concretizza con il trasferimento dei laboratori del Polo presso la sede di Mondovì, con l’obiettivo di implementare insieme nuove tecnologie a beneficio delle imprese e del territorio”.

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Condividi questo articolo

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Come si brevetta un software?

Se la tua startup si occupa di software leggi la seconda parte della nostra guida per proteggere la proprietà intellettuale del tuo lavoro.

Italian