To-Move: al Politecnico di Torino nasce lo scooter elettrico in bambù che si trasporta come un trolley

21 Aprile 2022
Reinova e il team del designer Andrea Strippoli hanno realizzato un veicolo ecologico per gli spostamenti urbani.

To-Move è stata costituita da Reinova, polo di eccellenza per quanto riguarda lo sviluppo di motorizzazioni elettriche e ibride, come startup che si dedichi allo sviluppo di nuove soluzioni di micromobilità elettrica con la realizzazione di veicoli sostenibili e flessibili per tutti gli spostamenti dell’ultimo miglio. Reinova ha voluto credere in un progetto altamente innovativo di un gruppo di designer di prodotto del Politecnico di Torino, guidati da Andrea Strippoli: insieme hanno costituito To-Move e presentato un nuovo scooter elettrico pieghevole unico nel suo genere.

Interamente Made In Italy e costruito in bambù, leggero e resistente, può essere ripiegato e trasportato come un trolley permettendo al conducente di portarlo con sé sui mezzi del trasporto pubblico, sugli aerei e sui treni. Pensato in maniera modulare, questo veicolo può essere assemblato in maniera personalizzata a seconda delle esigenze, delle destinazioni d’uso e della necessità di autonomia andando a modificarne alcune componenti che ne influenzeranno la velocità e l’accelerazione.

Giuseppe Corcione, CEO di Reinova e Presidente di To-Move, ha dichiarato: “Sento il bisogno di sostenere lo sviluppo della nuova mobilità in Italia e di creare piattaforme di veicoli nuove e guidate da idee futuristiche che rispettino l’economia circolare. To-Move è solo il primo esempio di come Reinova può contribuire a creare e convertire realtà industriali, non ponendosi il problema di ciò che si perde ma focalizzandosi su ciò che si può costruire. La connettività, la condivisione, la sostenibilità e la modularità sono i pilastri di questo ambizioso progetto, uniti alla creatività italiana e alla valorizzazione del Made in Italy”.

Andrea Strippoli, Designer e CEO di To-Move, ha aggiunto: “Trovare persone, manager e imprenditori che credono in un progetto, in un design e nello spirito di tre ragazzi è stata una sorpresa positiva. To-Move darà vita a idee e sogni, darà concretezza a concetti di mobilità diversi e lo farà con la professionalità, la competenza, l’agilità dei professionisti di Reinova: Reinova ed e-power daranno il contributo tecnologico allo sviluppo del Powertrain, noi daremo il vestito alla migliore tecnologia italiana”.

Tra i prossimi progetti in fase di lancio nei prossimi mesi ci saranno altri tre veicoli smart per la mobilità urbana, a due e quattro ruote, tra cui un progetto di trasporto a guida autonoma: un vero e proprio ufficio semovente, con postazioni che potranno essere utilizzate dagli utenti durante i propri spostamenti in città mentre verranno portati sul posto di lavoro dal mezzo di trasporto.

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Newsletter

Condividi questo articolo

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Startup e GDPR (pt.3)

Si conclude la nostra guida sugli adempimenti e gli obblighi da rispettare a proposito di privacy e utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Startup e GDPR (pt. 2)

Continua la nostra guida che ti porta alla scoperta di tutti gli adempimenti e gli obblighi da rispettare a proposito di privacy e utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Startup e GDPR (pt. 1)

Scopri con questa risorsa come rispettare gli obblighi riguardanti la privacy e l’utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Italian