Newsletter “Segnali di fumo” → Iscriviti ora

Torino Cities of the Future Techstars Accelerator si espande: aperte le candidature per Techstars Transformative World Torino

Questo programma si concentra su aziende che renderanno possibile una profonda trasformazione e un impatto radicale nel definire il futuro di vari settori e di diverse aree geografiche.

L’acceleratore Torino Cities of the Future di Techstars ha annunciato l’espansione del proprio programma. Ampliando la prospettiva rispetto alle tematiche Smart Mobility e Città del Futuro, dalla prossima edizione allargherà il proprio campo d’azione diventando Techstars Transformative World Torino. Questa evoluzione è stata pensata per investire e sostenere aziende che non solo stanno plasmando il futuro della mobilità e della vita urbana, ma anche quelle che stanno creando un cambiamento duraturo nel mondo di domani.

La rete mondiale Techstars aiuta gli imprenditori a avere successo. Fondata nel 2006, Techstars è nata con tre idee semplici: gli imprenditori creano un futuro migliore per tutti, la collaborazione favorisce l’innovazione e le grandi idee possono venire da qualsiasi parte. La mission attuale è consentire a ogni persona del pianeta di contribuire al successo degli imprenditori e beneficiarne. Oltre a gestire programmi di accelerazione e fondi di venture capital, Techstars mette in contatto startup, investitori, aziende e città per contribuire a costruire comunità di startup in crescita. Techstars ha investito in oltre 3.700 aziende con una capitalizzazione di mercato combinata di 98,6 miliardi di dollari.

Il programma di accelerazione torinese anche quest’anno conferma la partnership di successo con Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT (attraverso la Fondazione Sviluppo e Crescita CRT) e Intesa Sanpaolo Innovation Center. La sede continueranno a essere le OGR Torino, un polo di innovazione fondamentale nel vibrante ecosistema imprenditoriale di questa città.

Finora, le aziende accelerate dai programmi torinesi di Techstars hanno raccolto oltre 85 milioni di euro e si sono concluse le due exit di Nickelytics e ThinkOutside. Questi risultati sottolineano il valore e l’impatto del programma di accelerazione di Techstars e costituiscono uno slancio fondamentale in questa fase di evoluzione verso “Transformative World”.

Continuano anche le collaborazioni con Torino City Lab e con venture capital e aziende locali. Questo permette a Techstars di offrire alle startup un programma di accelerazione radicato nel territorio, come è stato negli ultimi quattro anni di attività, e inserito fortemente in un ecosistema che favorisca l’innovazione, agevoli connessioni e spinga le startup verso il successo.

I settori su cui il programma investe hanno il potenziale per generare, nel giro di pochi anni, considerevole valore ambientale e sociale in linea con la Environmental, Social, and Corporate Governance (ESG) ed i Sustainable Development Goals (SDG). L’obiettivo è dare forma al Transformative World cioè creare un futuro più sostenibile, inclusivo e resiliente.

Le candidature sono aperte e riguardano i seguenti settori:

  • Decarbonization/Net Zero/Circular Economy
  • Health & Safety
  • AI Technologies & Advanced Computing
  • Digital Asset Creator Communities
  • Exponential Intelligence or AI 2.0
  • Quantum Computing
  • Cybersecurity
  • Ambient Experience
  • Hyperautomation
  • Soluzioni di Smart Mobility e Cities of the Future (in continuità con le edizioni precedenti)

Il programma in presenza di Techstars Transformative World Torino inizierà alle OGR Torino il 12 febbraio 2024.

(Fonte: comunicato stampa Techstars, scritto da Martin Olczyk – Managing Director of Techstars Transformative World Torino)

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Segnalaci
le tue news

Se hai qualche notizia interessante sulla tua azienda o startup e vuoi darle risalto attraverso le nostre pagine compila il form per segnalarcela.

Ho una news succulenta per ToTeM

Trattamento dei dati

Main Partner
Logo Fondazione Compagnia di San Paolo
Logo di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT
Technical Partner