Newsletter “Segnali di Fumo” → Iscriviti ora

Il Club degli Investitori investe in Jet HR

La startup che digitalizza la gestione del personale chiude un round pre-seed di 4,7 milioni di euro, il più alto nella storia delle startup italiane.

Jet HR, startup che si occupa di semplificare la gestione burocratica del personale nelle aziende, ha annunciato la chiusura di un round pre-seed da 4,7 milioni di euro. Si tratta del round pre-seed più alto nella storia delle startup italiane a cui hanno partecipato alcuni dei principali investitori del paese, tra cui Exor Ventures, Italian Founders Fund, Club degli Investitori e vari leader di settore come Luca Ascani, fondatore di Lambda Alpha, Dario Brignone e Alberto Dalmasso, co-fondatori di Satispay, Max Ciociola, creatore di Musixmatch, Luca Ferrari, mente di Bending Spoons, e Diego Piacentini, fondatore di View Different. Un ulteriore supporto è arrivato da investitori privati di spicco nel settore tecnologico internazionale, come David Clarke, ex direttore tecnologico di Workday, e Joe Zadeh, ex vicepresidente del prodotto Airbnb.

L’azienda, fondata da Marco Ogliengo e Francesco Scalambrino, ha sviluppato una piattaforma tecnologica unificata che offre una serie di strumenti per gestire le attività amministrative delle aziende. Da pagamenti salariali a contrattualizzazioni di collaboratori con partita IVA, Jet HR si prefigge di rendere più chiara e meno onerosa la gestione del personale, sia per le PMI che per le grandi aziende con centinaia di dipendenti.

Oltre alla gestione delle retribuzioni, la piattaforma offre strumenti per la gestione di tutte le fasi del ciclo di vita lavorativo dei collaboratori, da noleggio di computer a prenotazione di visite mediche. Jet HR si posiziona come un’unica soluzione per le esigenze amministrative delle aziende, integrando anche un network di consulenti del lavoro selezionati per assistere con aspetti più complessi come piani di welfare e questioni legislative.

La startup non si rivolge solo alle aziende ma anche ai dipendenti. Attraverso un’app dedicata, i collaboratori possono richiedere permessi, inserire note spese e gestire altri aspetti della loro vita lavorativa.

“Jet HR è la soluzione che avrei voluto quando ho iniziato a fare l’imprenditore“, ha dichiarato Ogliengo, amministratore delegato e co-fondatore di Jet HR. Mentre per Scalambrino, altro co-fondatore e responsabile del prodotto, ha aggiunto: “Noi vogliamo colmare questo gap per le nostre aziende italiane e automatizzare attività che assorbono troppo tempo prezioso a risorse che, per ruolo e capacità, dovrebbero concentrarsi su attività strategiche“.

Guido Frascadore, champion dell’operazione per il Club degli Investitori, ha dichiarato “Da imprenditore ho sempre trovato la gestione del payroll un’attività poco trasparente e sconnessa dalla gestione del business. Sono convinto che Jet HR abbia il potenziale per rivoluzionare il settore, rendendo tutto più facile ed efficiente“.

(Fonte: comunicato stampa Club degli Investitori)

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Come lanciare un prodotto

Come lanciare un prodotto

Il lancio per una startup è un momento cruciale che non va sottovalutato ma nemmeno temuto, se affrontato correttamente.

Segnalaci
le tue news

Se hai qualche notizia interessante sulla tua azienda o startup e vuoi darle risalto attraverso le nostre pagine compila il form per segnalarcela.

Ho una news succulenta per ToTeM

Trattamento dei dati

Main Partner
Logo Fondazione Compagnia di San Paolo
Logo di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT
Technical Partner