Newsletter “Segnali di fumo” → Iscriviti ora

Aziende storiche e startup: automotive & smart mobility

Torino con la sua ricca storia industriale nel settore dell’automotive, è un importante polo per le aziende storiche e per le startup nel campo della smart mobility.
Aziende storiche e startup: automotive / smart mobility

Torino è una città storicamente connessa all’industria automobilistica, ed è indubbiamente un punto di riferimento per il settore in Italia e nel mondo. L’importanza dell’auto per Torino e per il settore automotive è testimoniata dalla storia, dalla presenza di grandi marchi automobilistici e dal loro contributo all’economia locale. Questo ha permesso alla città piemontese di legare il proprio nome a quello di grandi aziende dell’auto e, grazie all’esperienza e a una visione lungimirante, di continuare a crescere in questo settore.

Nel 1898 la Ceirano GB & C. viene fondata a Torino e un anno dopo si inizia la produzione di una piccola auto a due posti: la Welleyes. Nell’impossibilità di gestire le richieste del mercato Ceirano lasciò il brevetto e gli impianti a Giovanni Agnelli. Da qui nascerà un marchio automobilistico iconico come FIAT.
Nel 1906 fu fondata anche Lancia da Vincenzo Lancia e Claudio Fogolin. Si specializzò subito in auto di lusso e contribuì a rendere l’Italia una forza trainante nel settore automobilistico mondiale.
Negli ultimi anni la città ha mostrato una grande apertura nei confronti delle nuove tecnologie e delle opportunità per la mobilità del futuro. Start-up innovative, guidate dall’ambizione di rivoluzionare il settore, stanno emergendo e si stanno affermando in questa vivace città.
Secondo i dati di Motus-E, nel mese di luglio 2023 le immatricolazioni delle auto 100% elettriche in Italia sono state 4.094 contro le 3.598 dello stesso mese del 2022, con un incremento del 13,79%. Segno che c’è interesse e curiosità verso un nuovo modo di intendere l’auto e tutto ciò che la riguarda.

Come è cambiato l’automotive all’ombra della Mole? Noi di ToTeM abbiamo mappato questo settore per tenere traccia dei cambiamenti che rivoluzioneranno il modo di viaggiare e di spostarsi.

La storia dell’automotive a Torino

Sin dall’inizio del XX secolo, Torino è stata una delle principali città europee attiva nella produzione automobilistica. Il suo contributo al settore è stato significativo, diventando una vera e propria capitale dell’auto.
FIAT, Lancia e altre realtà hanno stabilito le proprie radici tra le strade di Torino, portando innovazione, stile e prestigio agli automobilisti di tutto il mondo.
L’industria automobilistica ha creato posti di lavoro per migliaia di persone e ha avuto un impatto diretto sulla crescita economica della città. Il settore ha generato una vasta rete di fornitori, ingegneri, designer e meccanici, creando così un ecosistema industriale fortemente innovativo. L’auto è diventata un simbolo di identità per Torino, che ha legato la propria immagine all’eccellenza e al know-how automobilistico.

Tra le aziende che hanno lasciato un segno nella storia dell’automotive piemontese si distinguono:

  1. Fiat Chrysler Automobiles (FCA) – L’azienda automobilistica più grande di Torino e una delle più grandi in Italia. Produce veicoli delle marche Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Maserati e Jeep.
  2. Pininfarina – Famoso carrozziere italiano con sede a Torino, specializzato nella progettazione e produzione di auto di lusso e prototipi.
  3. Italdesign, Fondata da Giorgetto Giugiaro – Azienda di design e ingegneria automobilistica con sede a Moncalieri, vicino a Torino, che fornisce servizi di progettazione e sviluppo di veicoli per conto di altre case automobilistiche.
  4. Bertone – Carrozziere italiano con sede a Torino, noto per aver progettato e prodotto auto come la Lamborghini Miura e la Lancia Stratos.

La tradizione e l’innovazione della smart mobility

Il settore è in continua evoluzione: con l’introduzione di veicoli elettrici, connettività digitale e autonomia dei veicoli, Torino ha dimostrato di essere all’avanguardia, promuovendo la sostenibilità ambientale e l’innovazione tecnologica. L’auto del futuro sarà sempre più connessa, green e sicura e Torino continua a giocare un ruolo fondamentale nella sua definizione anche perché è stata in grado di innovarsi cogliendo le opportunità della smart mobility.

Per smart mobility si intende l’uso di tecnologie e soluzioni innovative per migliorare l’efficienza, la sicurezza e la sostenibilità dei sistemi di trasporto e mobilità urbana. Alla base della smart mobility ci sono:

  • l’adozione di veicoli elettrici o ibridi,
  • l’interconnessione tra veicoli,
  • l’uso di servizi di sharing mobility (car sharing e bike sharing),
  • l’implementazione di sistemi intelligenti per la gestione del traffico e dei trasporti pubblici,
  • l’utilizzo di applicazioni mobili per il monitoraggio e la pianificazione degli spostamenti.

Le aziende storiche dell’automotive e la loro modernizzazione

L’innovazione dei trasporti a Torino è un fattore chiave per il miglioramento della qualità della vita dei cittadini, per lo sviluppo economico e per la promozione di una mobilità sostenibile e connessa.
Per rimanere rilevanti nell’era della smart mobility è necessario:

  • collaborare con start-up innovative,
  • integrare soluzioni di intelligenza artificiale,
  • sviluppare veicoli elettrici,
  • servizi di ride-sharing e car-sharing,
  • offrire opzioni di mobilità più efficienti e sostenibili.


Un elemento unificante tra le aziende storiche e le nuove start-up a Torino è la visione di una mobilità sostenibile, intelligente e connessa.
La “vecchia scuola” e le startup stanno lavorando per affrontare le sfide del settore automobilistico, come l’inquinamento atmosferico e la congestione del traffico, attraverso l’implementazione di nuovi modelli di mobilità e tecnologie avanzate.

Per raggiungere gli obiettivi prefissati è necessario che le autorità e gli enti locali investano nella ricerca e nell’implementazione di nuove tecnologie e infrastrutture.
È fondamentale promuovere la collaborazione tra il settore pubblico e privato, coinvolgendo aziende, università e centri di ricerca per sviluppare soluzioni innovative e sostenibili. Questo aiuterebbe a rispondere alle esigenze attuali e future del trasporto urbano.

Attraverso ToTeM e la mappatura dell’ecosistema possiamo tenere sotto controllo la crescita e lo sviluppo di molte startup che hanno deciso di raccogliere la sfida legata ad un nuovo modo di muoversi e viaggiare. Ecco, di seguito, una selezione. Se la tua organizzazione innovativa non è ancora stata mappata, puoi segnalarcela a questo link.

Torino innova il settore automotive con la smart mobility

Le startup torinesi con una grande attenzione verso l’innovazione tecnologica, stanno sviluppando prototipi di veicoli elettrici autonomi, soluzioni per la mobilità urbana condivisa e piattaforme digitali che facilitano la pianificazione e l’uso efficiente dei mezzi di trasporto.

Quali sono le startup piemontesi che vogliono cambiare il modo di viaggiare?

Reefilla

Reefilla, fondata nel 2021 a Torino è il primo servizio di charging delivery pensato per i possessori di auto elettriche. Permette di ricaricare la macchina elettrica dove e quando si vuole, senza dover interrompere la routine quotidiana.
Reefilla si attiva con una specie di powerbank che ricarica l’auto invece dello smartphone.
Questa idea ha permesso ai tre co-founder di vincere “Motor Valley Accelerator by Plug and Play” e lo “Start Cup Piemonte”.

Cityz

Cityz, fondata nel 2021, punta a risolvere le principali problematiche legate alla ricerca di parcheggio in città. Offre un servizio di Smart Parking a 360° condividendo, in tempo reale, la disponibilità dei posteggi.
In ottica MaaS (Mobility as a Service) Cityz prevede l’integrazione di molteplici servizi accessibili grazie ad un unico canale digitale.
Attraverso “piattaforme digitali di intermediazione” gli utenti possono pianificare, prenotare e pagare più servizi in base alle proprie esigenze. Cityz ha vinto molti premi, tra cui:

  • Premio 2031, Premio Talent Garden, Premio Accenture
  • Accelerazione CTE next
  • Accelerazione Magic Spectrum
  • Selezione tra le 5 startup italiane nell’ambito sosta e mobilità da AIPark
  • Selezionati tra le 15 startup italiane per SMAU 2023

Alba Robot

ALBA Robot è nata nel 2019 a Torino e supporta le persone a mobilità ridotta rendendole più indipendenti.
Combinando le tecnologie più innovative dell’automotive, della robotica, dell’AI e dell’IoT, offre una piattaforma di micro-mobilità che utilizza veicoli elettrici a guida autonoma dal design italiano.
Inoltre fornisce a ospedali, aeroporti e musei soluzioni per servizi di mobilità autonoma/assistita.
Dopo aver partecipato al programma di accelerazione di Techstars, la sua crescita l’ha portata a vincere molti premi e riconoscimenti, tra cui:

  • Alexa Next Stage Accelerator Program: form Jun to Aug 2020 – 8 acceleration weeks program
  • Start Cup Piemonte e Valle D’Aosta 2020: Oct 2020 – Second best project and Special Mention for social Innovation
  • PNI – Premio Innovazione Nazionale: Dec 2020 – one of the 4 best projects in the ICT category
  • Invest Horizon Dec 2020
  • Unicredit Start Lab: 2021 – participation to Startup Academy
  • TEDX: Feb 2022 – speaker at TEDx Torino
  • Fortune Italia: Feb 22 – mentioned as 1of 20 best Italian Artificial Intelligence Company
  • Elite (Euronext Group): Oct 2021 – 2 years program to bring companies to market exchange
  • Passengers Terminal Expo Conference: Jun 2022 – speaker at PTE Paris
  • Impact Deal: Oct 2022 – 6 months acceleration program on Impacting Data
  • EVPA Conference: Dec 2022 – speaker at EVPA Impact Week Bruxelles
  • Entrepreneurship World Cup: March 2023 – Top 40 start-ups at EWC Saudi Arabia competition.

Crain Mobility

Crain Mobility® è nata nel 2019 a Torino, fondata da Sara Armocida e Gianvito Lionetti. Opera nel settore del trasporto combinato strada-rotaia. La sua tecnologia favorisce la gestione intelligente dell’energia a bordo dei treni merci, soprattutto per la refrigerazione, attraverso il retrofit di vagoni esistenti.
Crain Mobility si è aggiudicata la challenge “Per una mobilità sicura e sostenibile”, lanciata da Gruppo FS e Le Village by CA presentandosi come la soluzione che si occupa di “Auto elettriche che viaggiano all’interno di vagoni ferroviari e sfruttano il tempo di percorrenza per ricaricarsi”.

TrafficLab

Trafficlab è una piattaforma di analisi e gestione del traffico online sviluppata ad Alba (Cuneo). La piattaforma consente di monitorare e analizzare i flussi di traffico, fornendo dati e metriche per valutare l’efficacia delle strategie di marketing e di vendita online.
Il settore della gestione del traffico e dei sistemi di trasporti stradali è in forte cambiamento: ITS – Intelligent Transport Systems, Smart City e ADAS – Advanced driver assistance systems, Mobility as a Service, saranno sicuramente le tecnologie che più influenzeranno la pianificazione e la progettazione dei sistemi di trasporti nel prossimo futuro. Trafficlab ha soluzioni per il monitoraggio del traffico (Traffic FLOW) e per la gestione dei parcheggi con soluzioni basate su videocamere (Parking Detection).

We Glad

We Glad è un Social-Navigator per persone con difficoltà e disabilità motorie. Supporta l’individuo nel percorrere dal punto A al punto B evitando le barriere architettoniche, in sicurezza con un percorso personalizzato.

Consente agli utenti di interagire tra di loro e ampliare le informazioni sull’accessibilità stradale e indoor delle strutture aperte al pubblico. Inoltre permette un costante collegamento tra le aziende che si occupano di Mobility, di Insurance e di Healthcare e il loro target con difficoltà motorie, tramite challenge di CSR e tool di Community as a Service.

lo sviluppo dell’industria automobilistica a Torino ha dimostrato l’incredibile capacità di adattamento e innovazione di questa regione. Dai primi passi della FIAT alla tecnologia avanzata dei veicoli elettrici o autonomi, Torino si è sempre rivelata un centro di eccellenza nel settore automotive.
Grazie alla combinazione di competenze tecniche, spirito imprenditoriale e una radicata tradizione nel campo dei trasporti, Torino è pronta ad affrontare le sfide della mobilità intelligente. e a lasciare il proprio segno nella storia dell’automotive, confermando il ruolo di leader nella progettazione e produzione di veicoli di qualità superiore.

Se anche tu fai parte di un’organizzazione innovativa, ma non sei ancora mappato, puoi farlo subito a questo link!

Autore

Cristina Interliggi
Web Content Creator & SEO Copywriter

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Segnalaci
le tue news

Se hai qualche notizia interessante sulla tua azienda o startup e vuoi darle risalto attraverso le nostre pagine compila il form per segnalarcela.

Ho una news succulenta per ToTeM

Trattamento dei dati

Main Partner
Logo Fondazione Compagnia di San Paolo
Logo di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT
Technical Partner