PerformUP: 200 publisher nel network della startup torinese che connette aziende ed editori con l’AI

10 Gennaio 2022
L’idea dei founder: usare l’intelligenza artificiale per aiutare le aziende a individuare gli editori digitali per le proprie attività di advertising.

PerformUP è una startup AdTech torinese nata alla fine del 2019 da un’idea di Luca Russo e Giuseppe Tempio: utilizzare l’intelligenza artificiale per aiutare le aziende a individuare gli editori digitali su cui puntare per incrementare il proprio business attraverso le attività di advertising e di content marketing.

L’algoritmo della startup si chiama Diogene e supporta i brand nella composizione del proprio Private Partner Network per l’acquisizione di nuovi clienti, focalizzandosi in particolare sui settori financial services, energy e mobility. Il Private Partner Network facilita l’incontro tra i brand, che offrono i propri servizi online, e i publisher, che vengono selezionati dall’algoritmo e aiutati a produrre contenuti editoriali specifici per generare conversioni.

L’algoritmo predittivo di PerformUP permette di sfruttare la tecnologia per elaborare un grande numero di dati utili a selezionare gli editori digitali più adatti in base alla strategia di acquisizione dell’azienda che ha bisogno dei loro servizi.

A fine 2021 sono stati raggiunti i 200 publisher iscritti alla piattaforma, che hanno potuto beneficiare anche dell’accesso a tool professionali offerti dalla startup per migliorare le prestazioni e le conversioni attraverso la comparazione e l’analisi di Conversion Rate Optimization (CRO). In questo modo gli editori non sono dei semplici fornitori ma hanno modo di avere a disposizione reportistica dettagliata per la propria attività che può aiutarli a crescere e a migliorare sempre di più la propria offerta verso il network di PerformUP e non solo.

Nicola Costanzo, CEO di PerformUP, ha commentato: “Nel corso del 2021 abbiamo stretto partnership con molte aziende e per ciascuna di queste Diogene ha individuato diversi publisher ad alto potenziale conversivo, alcuni anche insospettabili. Ad oggi gli editori digitali che collaborano attivamente con PerformUP sono oltre 200 e posso affermare con certezza che rappresentano il reale momento di decisione d’acquisto per gli utenti. PerformUP è riuscita a più che raddoppiare il proprio fatturato anno dopo anno, grazie a un aumento importante dei publisher che cominciano ad affidarsi al nostro modello di Private Partner Network che si è dimostrato in grado di aiutare le nuove realtà nel processo di definizione del funnel mantenendo sempre molto alte le performance”.

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Condividi questo articolo

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Startup e GDPR (pt. 1)

Scopri con questa risorsa come rispettare gli obblighi riguardanti la privacy e l’utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Italian