Marelli Motorsport e Politecnico di Torino insieme per l’elettrificazione dei motori

12 Settembre 2022
La collaborazione punta allo sviluppo della tecnologia al nitruro di gallio applicata a convertitori di potenza ad alta tensione.

La divisione Motorsport di Marelli, che si occupa di sistemi ibridi/elettrici per i campionati motorsport, ha iniziato una collaborazione con il Power Electronics Innovation Center del Politecnico di Torino: l’obiettivo è lavorare congiuntamente alle tecnologie basate sull’uso del nitruro di gallio per l’elettronica di potenza applicata a motori elettrici.

Nello specifico le due realtà puntano a progettare e prototipare un inverter multilivello innovativo da 900 V a elevata potenza per le motorizzazioni elettriche. Grazie alla tecnologia GaN, evoluta rapidamente negli ultimi anni, il nitruro di gallio permette di ridurre sensibilmente l’utilizzo di energia di commutazione mantenendo un’alta efficienza per i motori, con una riduzione dei componenti passivi come induttori, condensatori e trasformatori, con un costo molto competitivo.

Lo studio del concept è iniziato nel 2021 e ora è in fase di prototipazione, suddivisa in due stadi di sviluppo da concludersi entro il 2022. I componenti GaN vengono forniti da VisIC Technologies, terzo partner del progetto e player globale per quanto riguarda l’utilizzo di nitruro di gallio in soluzioni per l’alta tensione nel settore automobilistico.

Le applicazioni possibili non riguardano solo il settore motorsport, da sempre un’avanguardia importante nell’innovazione e nel test rapido e in condizioni estreme di nuove tecnologie da applicare all’automotive: le competenze che verranno sviluppate durante questa collaborazione e le tecnologie che nasceranno saranno degli asset fondamentali per Marelli nel campo della fornitura di nuovi componenti per le vetture prodotte in serie.

Riccardo De Filippi, Head of Marelli Motorsport, ha dichiarato: “La collaborazione con il Politecnico di Torino consente un ritmo di sviluppo più rapido nel campo della tecnologia innovativa Wide Band Gap applicata ai convertitori di potenza”.

Radu Bojoi, Presidente del Power Electronics Innovation Center del Politecnico di Torino, ha aggiunto: “La collaborazione con Marelli è un’ulteriore dimostrazione dei molteplici vantaggi e sinergie possibili tra Università e Industria quando uniscono le forze nell’accelerare l’applicazione di nuove tecnologie mirate allo sviluppo di dispositivi all’avanguardia”.

Tamara Baksht, CEO di VisIC Technologies, ha concluso: “Il progetto con Marelli e il PEIC per lo sviluppo di inverter multilivello basati sul nitruro di gallio destinati ai veicoli elettrici rappresenta la svolta della tecnologia al nitruro di gallio nel settore automotive”. 

(Foto: Marelli Motorsport)

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Newsletter

Condividi questo articolo

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Startup e GDPR (pt.3)

Si conclude la nostra guida sugli adempimenti e gli obblighi da rispettare a proposito di privacy e utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Startup e GDPR (pt. 2)

Continua la nostra guida che ti porta alla scoperta di tutti gli adempimenti e gli obblighi da rispettare a proposito di privacy e utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Startup e GDPR (pt. 1)

Scopri con questa risorsa come rispettare gli obblighi riguardanti la privacy e l’utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Italian