ESA BIC Turin: aperta la seconda selezione di startup del settore spaziale

9 Agosto 2022
Dopo il successo della prima call per il programma di incubazione, l’ESA Business Incubation Centre Turin ha lanciato la sua seconda selezione di nuove promesse della Space Economy, che terminerà il 9 settembre 2022.

Sono aperte le candidature al programma di incubazione di ESA BIC Turin, destinato alle startup in ambito space con tecnologie upstream e downstream. I team di progetto e le giovani imprese che si candideranno entro il 9 settembre 2022 potranno entrare a far parte della più grande community di aziende spaziali in Europa.

Nel corso del programma dell’ESA Business Incubation Centre Turin, le startup riceveranno un contributo finanziario pari a 50.000 euro, destinato sia allo sviluppo del prodotto che alla gestione della proprietà intellettuale, nonché servizi di business coaching e mentoring, supporto tecnologico, assistenza nelle attività di fundraising e accesso a un ampio network di partner, comprendente grandi imprese, fondi di investimento ed enti di ricerca di rilevanza internazionale.

ESA BIC Turin è stato avviato nel novembre 2021 grazie alla sinergia tra I3P, Politecnico di Torino e Fondazione LINKS, che insieme hanno vinto la selezione realizzata dall’European Space Agency e dall’Agenzia Spaziale Italiana, per la realizzazione e gestione del centro. Il progetto può contare sulla consolidata esperienza dell’Incubatore del Politecnico di Torino nel mondo delle startup innovative, sulle forti competenze scientifiche dei partner tecnologici e sul supporto di un’ampia rete di soggetti della sfera istituzionale, industriale e finanziaria.

Le prime 8 startup selezionate ed entrate in incubazione durante il primo round – AdapTronics, Astradyne, Hipparcos, Kurs Orbital, Mespac, Space V, Synchropal, Volta Structural Energy – propongono soluzioni innovative in ambito logistica e robotica spaziale, batterie strutturali per future applicazioni satellitari, pannelli solari innovativi, serre per permettere la coltivazione di piante terrestri sui moduli spaziali e servizi per il monitoraggio ambientale e la sicurezza nelle telecomunicazioni.

La selezione delle startup si chiuderà il 9 settembre 2022: sul sito web di ESA BIC Turin sono disponibili tutte le informazioni relative alle modalità di candidatura alla call e ai servizi offerti nel programma di incubazione.

(Fonte: Comunicato stampa ESA BIC Turin)

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Newsletter

Condividi questo articolo

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Startup e GDPR (pt.3)

Si conclude la nostra guida sugli adempimenti e gli obblighi da rispettare a proposito di privacy e utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Startup e GDPR (pt. 2)

Continua la nostra guida che ti porta alla scoperta di tutti gli adempimenti e gli obblighi da rispettare a proposito di privacy e utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Startup e GDPR (pt. 1)

Scopri con questa risorsa come rispettare gli obblighi riguardanti la privacy e l’utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Italian