È partito il nuovo crowdfunding di Pharmercure, la farmacia a domicilio made in Torino

30 Agosto 2021
La startup torinese ha come obiettivo una raccolta di 1,5 milioni di euro per estendere il proprio servizio in tutta Italia entro la fine del 2022.

Mercoledì 11 agosto sulla piattaforma Mamacrowd è cominciata la campagna di equity crowdfunding di Pharmercure. La startup torinese è nata per creare un marketplace in grado di collegare le farmacie e i clienti finali con un servizio di delivery, basato su rapporti di lavoro etici, con lo scopo di dare un supporto all’attività del commercio locale rafforzandone e ampliandone la rete di clientela. Questa campagna di crowdfunding è stata aperta con l’obiettivo di raggiungere 1,5 milioni di euro di raccolta, attraverso la cessione del 18% delle quote societarie, da utilizzare per raggiungere tutte le 110 province italiane con il servizio Pharmercure nei prossimi 12 mesi

Nel 2020 la startup ha avuto un tasso di crescita del 500% con un totale del valore di vendita che ha superato 1 milione di euro, servendo 8 milioni di clienti in 15 province italiane con un totale di 30.000 consegne. L’importo ricercato con questo crowdfunding andrà ad aggiungersi al fundraising di 1 milione di euro raccolto dall’azienda negli ultimi tre anni, da investitori pubblici e privati. Questi risultati hanno fatto sì che il team di founder di Pharmercure sia stato inserito da Forbes nella lista 2021 dei 100 Under-30 Leader del Futuro.

Maurizio Campia, CEO di Pharmercure, ha dichiarato: “Oggi Pharmercure è una delle pochissime realtà in Europa capace di gestire la prenotazione online di qualsiasi prodotto disponibile in farmacia, compresi i farmaci con ricetta. Riteniamo che la farmacia sia destinata a evolversi in un polo multiservizio e presidio sanitario territoriale, anche grazie alla digitalizzazione dei servizi offerti. Noi siamo pronti a diventare un punto di riferimento della farmacia digitale in Italia e in Europa, con l’intento di supportare il lavoro dei farmacisti e non di sostituirci a loro, difendendone la professionalità dalla spersonalizzazione tipica del digitale“.

Guarda il video di presentazione del crowdfunding di Pharmercure su Mamacrowd

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Condividi questo articolo

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Italian