Digital Magics e I3P presentano Magic Spectrum, il programma di accelerazione per startup nel settore 5G e IoT

2 Marzo 2022
La prima tranche di accelerazione per le startup selezionate inizierà ad aprile.

Magic Spectrum, iniziativa lanciata a dicembre 2021 da Digital Magics, incubatore certificato di realtà innovative, prevede l’accelerazione di otto startup ogni anno per una durata iniziale di tre anni, dando accesso alle giovani imprese innovative a investimenti e a un percorso che ne avvantaggi l’accesso sul mercato con i propri prodotti o servizi.

Magic Spectrum si rivolge alle startup che lavorano nei settori del 5G e dell’Internet of Things e nello specifico a quelle che stanno sviluppando innovazioni nei segmenti smart home, smart building, smart mobility, smart factory, retail, logistics, agrifood, health, wellness. Durante le due fasi Discovery e Validation, della durata di circa due mesi ciascuna, verranno prima scremate le startup per raggiungere la shortlist delle otto che in seguito accederanno alla fase finale di test del progetto e di preparazione all’Investor Day in cui incontreranno investitori e aziende. Tutti i progetti selezionati di anno in anno avranno accesso a investimenti fino a 325.000 €, fra investimento iniziale e follow on.

Le basi operative saranno Milano, dove ha sede Digital Magics, e Torino, grazie al supporto e agli spazi offerti da I3P in qualità di partner locale e centro di competenza per i settori del 5G e IoT. Entrambe le realtà sono infatti tra i principali partner tecnologici di CTE NEXT, la Casa delle Tecnologie Emergenti di Torino che ha tra i propri obiettivi proprio facilitare l’implementazione e lo sviluppo di idee innovative sui verticali individuati dal programma di Magic Spectrum.

Magic Spectrum fa parte della Rete Nazionale Acceleratori CDP, il network territoriale che supporta l’innovazione nei settori a più elevato potenziale di crescita sostenuta da CDP Venture Capital di Cassa Depositi e Prestiti per affiancare il percorso di crescita delle idee innovative di tutta Italia. Il contributo di CDP ha permesso il coinvolgimento di corporate partners come Cisco, Compagnia di San Paolo, INWIT, IRIDEOS, Melita e Unipoltech portando la dotazione complessiva del programma di accelerazione a 4,55 milioni €. Un ulteriore contributo dal punto di vista della competenza industriale e territoriale arriverà dai technical partners tra cui Cluster Smart Cities & Communities, Gruppo Iren e Solve.it.

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Newsletter

Condividi questo articolo

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Startup e GDPR (pt.3)

Si conclude la nostra guida sugli adempimenti e gli obblighi da rispettare a proposito di privacy e utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Startup e GDPR (pt. 2)

Continua la nostra guida che ti porta alla scoperta di tutti gli adempimenti e gli obblighi da rispettare a proposito di privacy e utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Startup e GDPR (pt. 1)

Scopri con questa risorsa come rispettare gli obblighi riguardanti la privacy e l’utilizzo dei dati personali quando sviluppi e vendi i tuoi prodotti e servizi.

Italian