Annunciate le tre startup premiate dalla call Ideas4Italgas

19 Aprile 2021
La call aperta a novembre 2020, in collaborazione con I3P, ha lanciato la sfida per individuare nuove soluzioni tecnologiche utili alla trasformazione digitale di Italgas.

Il 14 aprile, dagli uffici di via Lugaro, è stato trasmesso l’evento online “Open Innovation: università e impresa per dare futuro alle idee”, organizzato da La Stampa insieme a Italgas, in presenza del direttore del quotidiano Massimo Giannini, di Paolo Gallo (Amministratore Delegato Italgas), di Guido Saracco (Rettore Politecnico di Torino), di Silvia Candiani (Country Manager Microsoft Italia) e di Giuseppe Scellato (Presidente I3P).

Durante l’iniziativa sono state presentate le tre startup vincitrici della competizione Ideas4Italgas. La call aperta a novembre 2020, in collaborazione con I3P, ha lanciato la sfida per individuare nuove soluzioni tecnologiche utili alla trasformazione digitale di Italgas, che sta investendo 2 miliardi di euro nella transizione nel settore energetico per diventare la prima utility al mondo con un network completamente digitalizzato.

I temi dei progetti sono stati:

  • efficienza energetica, industriale e residenziale;
  • gestione della flotta auto e mobilità del personale;
  • monitoraggio, gestione e controllo dell’infrastruttura di rete;
  • sicurezza degli operatori sul campo;
  • sviluppo dei processi di filtraggio, trasporto e stoccaggio dei vettori energetici tradizionali;
  • esplorazione dei vettori energetici emergenti, ad esempio idrogeno e gas blending.

Le startup vincitrici sono state selezionate tra le oltre 60 che hanno inviato la candidatura in autunno e Italgas ne implementerà le soluzioni nell’ambito delle proprie attività operative.

Le tre vincitrici

Composite Research

Ha sviluppato e brevettato la tecnologia MadFlex, per riparare le tubature in maniera rapida, duratura e resistente grazie a un materiale ultraleggero con proprietà meccaniche uniche al mondo. Italgas aiuterà la startup a sviluppare ulteriormente il prodotto e a portarlo alla certificazione per poi impiegarlo nel settore della distribuzione di gas. I3P ha evidenziato la convincente strategia di valorizzazione della proprietà intellettuale e il potenziale di scalabilità del prodotto. Visita il sito di Composite Research

i-TES

Nata nel 2016, si occupa di efficientamento energetico e ha ideato un tipo di batteria termica, basata su tecnologia brevettata, in grado di accumulare, gestire e utilizzare l’energia prodotta da tutte le fonti di calore. Il dispositivo verrà installato presso le cabine di Italgas, per contenere gli autoconsumi. Visita il sito di i-TES

StoreH

Innovativo sistema di stoccaggio dell’energia e di produzione di idrogeno con un dispositivo HOD (Hydrogen generation on demand), in risposta all’attuale problema di funzionamento a intermittenza degli impianti alimentati da fonti rinnovabili. Il progetto è in una fase di prototipazione molto avanzata in un campo emergente, come quello dell’idrogeno. Visita il sito di StoreH

Stai realizzando un progetto di startup? Vuoi concorrere anche tu a contest come questo?
Fai trovare il tuo progetto pronto: visita la nostra sezione Risorse per guide tematiche utili all’avanzamento del tuo lavoro
:

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Condividi questo articolo

Argomenti

Ultimi articoli

Risorse utili

Come si brevetta un software?

Se la tua startup si occupa di software leggi la seconda parte della nostra guida per proteggere la proprietà intellettuale del tuo lavoro.

Italian