Tornei sportivi universitari: a Torino il campo diventa di pixel

19 Novembre 2020
Università degli studi di Torino, Politecnico di Torino e CUS Torino hanno lanciato il primo torneo interateneo online di FIFA 21 e PES2021.

Da oggi non dovrete più ricevere occhiatacce quando direte la frase “Sì mamma, ancora una partitina e poi studio”: in un anno in cui le competizioni sportive universitarie sono inevitabilmente sospese l’Università degli Studi di Torino, il Politecnico di Torino e il CUS Torino hanno deciso di dare la possibilità a studenti e studentesse di confrontarsi sui campi digitali dei due più famosi titoli videoludici dedicati alla simulazione calcistica.

Sabato 21 e domenica 22 novembre 2020 si svolgerà, infatti, la prima edizione dell’eSports University Cup FIFA21 – PES2021, competizione virtuale gratuita che metterà in palio un montepremi in buoni Amazon.

Gli eSport sono in crescita esponenziale in tutto il mondo e nel nostro paese 1 milione e mezzo di persone assiste come pubblico a un evento sportivo virtuale più di una volta a settimana su varie piattaforme streaming, prima tra tutte Twitch. Un’indagine statistica di PayPal e SuperData svolta in Italia nel 2019 aveva registrato più di 1 milione di persone dedite giornalmente al gioco online e un valore economico superiore ai 10 milioni di euro. Lo stesso studio aveva previsto una crescita notevole di questi numeri nel 2020, che presumibilmente sarà ancora più alta di quella presunta visti i mesi di lockdown che abbiamo vissuto.

Questa settimana, inoltre, si è tenuto l’eSport Legal Forum, su proposta dell’Osservatorio Italiano eSports, con l’obiettivo di formalizzare un manifesto condiviso di queste nuove discipline per regolamentarne gli aspetti legali, promozionali e pubblicitari. Da alcuni anni, infatti, le più grandi squadre europee hanno iniziato ad assumere pro gamer come rappresentanti delle relative società sportive nei tornei internazionali online e il giro d’affari connesso è decisamente ricco visto che coinvolge anche procuratori e sponsorizzazioni esattamente come accade con chi in campo ci scende fisicamente. Alla luce di tutto questo interesse nei confronti di questo fenomeno, un obiettivo dichiarato del mondo sportivo accademico è quello di riuscire a inserire gli eSports all’interno delle discipline praticate nelle prossime Universiadi.

Quindi sotto con i joystick e le tastiere così quando direte nella chat di gruppo su Whatsapp “Non potete capire, stasera al torneo del CUS ho fatto un gol pazzesco…alla Cristiano Ronaldo!” questa volta, almeno, potranno credervi!

Le iscrizioni chiudono il 21 novembre alle 17 per il torneo FIFA21 e il 22 novembre alle 17 per il torneo PES2021.

Per info complete e regolamento:
Torneo FIFA 21
Torneo PES 2021

Autore

Luca Coppolella
Head of Content

Condividi questo articolo

Argomenti

Ultimi articoli

ToTeM incontra: Good.to.it

ToTeM incontra: Good.to.it

L’algoritmo che calcola e consegna la miglior combinazione di pasti, in base alle proprie caratteristiche fisiche e alle proprie preferenze.

Risorse utili

Italian